Per una vacanza a settembre nelle Marche, proponiamo l’escursione al Balzo Rosso di Montefortino.

Montefortino è

Attraverso il camminamento si raggiungerà la “anomalia geologica” della parete sud-est del Monte Amandola che anche da lontano spicca per la colorazione rossastra nel calcare dei Monti Sibillini.

Il termine termine balza indica un versante particolarmente ripido.

È inoltre una particolare formazione che si è generata per il sovrascorrimento dovuto alle spinte tettoniche da ovest verso est e percorrere il sentiero nel bosco per arrivarci offre anche una panoramica vista sulla Valle dell’Ambro oltre che verso le colline fino al mare.

L’escursione avrà una durata di 4 ore su un percorso di 3 km: difficoltà media.

Al termine si rientrerà a Montefortino dove si potrà sostare alla 47ª Sagra della Cucciola, celebre manifestazione gastronomica in cui degustare il tradizionale Prodotto Tipico del territorio.